Microcemento: una soluzione alternativa


Il microcemento è un rivestimento decorativo molto versatile e resistente che sta diventando sempre più popolare nell’interior design e nell’architettura contemporanea. È composto principalmente da cemento, sabbia, polimeri, e altri additivi che conferiscono al materiale la sua caratteristica flessibilità e aderenza. È chiamato “microcemento” poiché è composto da particelle molto fini, il che gli conferisce una consistenza liscia e uniforme una volta applicato.

I vantaggi del microcemento

Questo materiale offre una serie di vantaggi che lo rendono una scelta popolare per rivestimenti d’interni ed esterni.
Partendo dalla composizione il microcemento è un rivestimento naturale atossico con spessore che va da 1 a 3 millimetri. Nonostante la sua sottile consistenza questo materiale presenta una buona resistenza a graffi, macchie e abrasioni. È impermeabile, traspirante, resistente all’usura, agli urti e alle macchie, il che lo rende ideale per l’uso in ambienti ad alto traffico e aree soggette a umidità come bagni e cucine.
Inoltre questo materiale offre varie finiture e risulta disponibile in una vasta gamma di colori e tonalità.

Uno sguardo alla sostenibilità

Angea sceglie di promuovere i rivestimenti cementizi rispetto alle resine perché sono minerali naturali a base acqua e privi di solventi. Composizione e applicazione sono in perfetta sintonia con le caratteristiche degli spazi e il rispetto per la natura. Inoltre il microcemento risulta un ottima soluzione se viene utilizzato per ricoprire superfici rovinate, senza bisogno di rimuovere e smaltire il materiale preesistente.
Ci affidiamo a fornitori con processi produttivi improntanti sul rispetto dell’ambiente, dalle materia prime alle fonti energetiche utilizzate, fino ai materiali d’imballaggio.

Cosa si può rivestire con il microcemento?

Con questo materiale si possono tranquillamente rivestire superfici verticali e orizzonatali, pavimenti, scale, pareti, mobili, lavelli, caminetti ed oggettistica varia, l’importante è che i supporti siano uniformi, ben adesi e isolati dall’umidità.
Essendo un materiale traspirante, il microcemento è anche particolarmente indicato per il rivestimento di zone umide come bagni, docce, saune e piscine.

Offrendo un aspetto moderno, minimalista ed elegante può essere personalizzato per adattarsi a una varietà di stili di design, dalle atmosfere più rustiche alle più contemporanee.

Trattamenti protettivi per il microcemento

Essendo un materiale naturale risulta poroso e soggetto a ritenzione di sporco e macchie. Una volta posato occorre quindi proteggerlo con trattamenti specifici per sigillarlo. I nostri applicatori sono formati e nella fornitura e applicazione includiamo pure la protezione.

Quanto dura un rivestimento in microcemento?

Se installato correttamente e sottoposto a una corretta manutenzione, il microcemento può essere estremamente durevole e resistente nel tempo. Ciò dipende fortemente anche dall’ambiente in cui è installato. I nostri fornitori in condizioni di lieve stress come pavimenti domestici o commerciali hanno stabilito un track record di oltre 20 anni senza aver problemi.

Se questo articolo ha suscitato il vostro interesse per questo materiale e volete saperne di più, avere un preventivo, o semplicemente avere un depliant con tutte le soluzioni possibili di microcemento vi lasciamo qua sotto il pulsante per compilare il nostro modulo di contatto, saremmo liete di rispondervi ed aiutarvi nella vostra richiesta.

Da Angea per il momento è tutto, ci risentiamo al prossimo articolo!

Leggi un altro Articolo

Naviga tra le categorie